Doppiozero pubblica la lettera aperta della campagna …e tu slegalo subito sulla morte di Elena Casetto

La rivista culturale Doppiozero prende posizione sul tema della contenzione e pubblica la lettera della campagna …e tu slegalo subito indirizzata ai responsabili dell’ATS Bergamo, in merito alla morte di Elena Casetto, carbonizzata mentre era legata a letto. Nella parte introduttiva vengono riportate le riflessioni di Giovanna Del Giudice, presidente di Conferenza Basaglia, che ribadisce con fermezza come la contenzione meccanica, ancora ampiamente diffusa nel nostro Paese, sia una pratica anticostituzionale, antiterapeutica e lesiva della dignità e dei diritti di chi la subisce e di chi la pratica; un residuo legato a culture e paradigmi manicomiali che necessita con urgenza di essere abolito.

[continua…]

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.