Da vicino nessuno è normale: percorsi fra cinema e follia

E’ dedicata alla legge 180 (la cosiddetta “legge Basaglia” dallo psichiatra che la ispirò) l’iniziativa dell’associazione Oltre il Visibile di Amelia. La rassegna “Da vicino nessuno è normale. Cinema e follia a trentasette anni dall’approvazione della legge Basaglia” prende il via venerdì 15 maggio alle ore 21, nella comunale Flavio Boccarini di piazza Augusto Vera, con la proiezione de “Lo Stato della follia”, film documentario di Francesco Cordio. Interverranno il regista Francesco Cordio e Pierangelo Cenci di Amnesty International, Circoscrizione Umbria, modera Elisa Esposito, giornalista In Italia esistono 6 Opg, comunemente chiamati manicomi criminali, all’interno vi sono rinchiuse circa 1500 persone. Il racconto in prima persona di un attore, ex-internato in uno di questi ospedali, si intreccia con le riprese effettuate, senza preavviso, in questi luoghi “dimenticati” anche dallo Stato.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.