Consultori e Centri di Salute Mentale citati nel discorso al Senato del premier Draghi tra i servizi da rilanciare

Articolo di Maria Novella De Luca apparso su Repubblica il 19 febbraio scorso:

“Colpisce (favorevolmente) che un premier appena incaricato sia stato così preciso nel segnalare due reti sanitarie tra le più importanti, ma anche tra le più trascurate e ignorate della storia italiana degli ultimi decenni. Con il coraggio di parlare della categoria più scomoda: i malati di mente. i pazienti psichiatrici, i matti insomma, novecentomila persone che sembrano scomparse dall’agenda di tutti i ministri della Sanità.”

 

 

 

[continua….]

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.