Sardegna: la situazione della salute mentale in Regione

“Nel 2008-2009 si sono avviate azioni importanti alle persone con disturbi mentali, con l’abitare assistito, l’inserimento lavorativo e il sostegno alla socializzazione. Il monitoraggio di quei progetti – ha affermato l’assessore alla Salute Luigi Arru – ha messo in evidenza i vantaggi che le persone cui erano rivolti hanno avuto. Gli inserimenti lavorativi hanno favorito l’integrazione sociale e il miglioramento delle capacità sociali e comunicative. Il sostegno all’abitare ha costituito un riferimento importante, ha consentito di sperimentare tempi e organizzazione di vita vicini a quelle dell’abitare una vera casa. Vogliamo continuare su questa strada – prosegue Arru – promuovendo una maggiore armonizzazione tra le politiche sanitarie e sociali”.

Ad un gruppo di lavoro, istituito con decreto del maggio scorso, è affidato il compito di revisione delle modalità attuative delle leggi regionali a favore di persone con patologie psichiatriche, con attenzione per la legge 15/92, che prevede l’erogazione di un sussidio economico. “Questo intervento – sottolinea l’assessore – non deve cronicizzarsi, come accaduto, né deve essere utilizzato per mantenere uno status quo, senza impegno nel cambiamento. Vogliamo che sia usato per l’acquisizione di specifiche competenze e il recupero di autonomia, con un lavoro riabilitativo-abilitativo, caratterizzato da una durata limitata nel tempo”.

Le risorse stanziate saranno ripartite tra le Asl sulla base della popolazione residente di età non superiore a 64 anni e con destinazione vincolata ai progetti riferiti ai Centri di Salute Mentale e alle Unità Operative di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza. Nel dettaglio:

Asl 1 SASSARI                                 140.583,06 euro

Asl 2 OLBIA                                        69.451,34 euro

Asl 3 NUORO                                    66.036,36 euro

Asl 4 LANUSEI                                  24.099,14 euro

Asl 5 ORISTANO                               66.112,03 euro

Asl 6 SANLURI                                  41.372,08 euro

Asl 7 CARBONIA                              52.864,83 euro

Asl 8 CAGLIARI                                239.481,16 euro

I progetti individualizzati o per piccoli gruppi dovranno essere predisposti dall’équipe del Centro di Salute Mentale o dell’UONPIA attraverso la collaborazione e il coordinamento con il Comune di residenza dell’utente, qualora si preveda l’inserimento di pazienti beneficiari di sussidio economico di cui alla legge regionale 15/92.

La regione fa infine sapere che è stato dato l’ok dalla Giunta anche alla rimodulazione dell’intervento di ammodernamento tecnologico dell’Azienda Sanitaria Locale n. 8 di Cagliari e all’istituzione del Gruppo Tecnico per la realizzazione del Servizio di Elisoccorso Regionale. 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.