La presa di posizione del sindacato FP CGIL Bergamo sulla morte di Elena Casetto

A seguito della tragica vicenda di Elena Casetto, morta carbonizzata legata al letto in un reparto di psichiatria,  il sindacato FP CGIL Bergamo scrive una lettera affinchè venga fatta chiarezza sulla dinamica.

La lettera del sindacato

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.