Le Convenzioni

ULTIMI INSERIMENTI ↡

DICONO ↡

Noi medici democratici non vogliamo distruggere nulla, non vogliamo fare nessuna rivoluzione. La nostra lotta è una rivoluzione silenziosa che si combatte giorno per giorno con l’obiettivo di cambiare la testa della gente. Aprire il manicomio non vuol dir nulla. Lo si può fare senza problemi in modo burocratico: se il potere vorrà distruggere tutti i manicomi che ci sono, lo farà perché come li ha costruiti può anche distruggerli. Gira e rigira è sempre la stessa merda, e noi dobbiamo rifiutarci di girare sempre la stessa ruota. Vogliamo invece che la medicina esprima qualcosa che va oltre il corpo, qualcosa che sia espressione del sociale, qualcosa che prenda in considerazione l’organizzazione nella quale viviamo. Io non penso che l’uomo sia fatto esclusivamente di psicologico, o esclusivamente di un corpo biologico. Non credo nemmeno, d’altra parte, che sia fatto solo di sociale. Credo che l’uomo sia il risultato di una integrazione di tutti questi livelli e, prendendo in considerazione tutti questi fattori, noi medici dobbiamo essere allo stesso tempo biologi, psicologi, sociologi. Se non succede questo, saremo sempre dei torturatori dei malati.

 

Franco Basaglia, da Conferenze brasiliane, 1979


BREAKING NEWS ↡

La locandina del secondo appuntamento del percorso Leggere per trasformare, progetto finanziato dal Servizio politiche per il terzo settore della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in partnership con l’Azienda Sanitaria Giuliano Isontina e l’Università degli Studi di Trieste.

Giovedì 14 gennaio alle 18 Emily Menguzzato conversa con Sergia Adamo e Marco Visintin. Il pretesto è il libro All’ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961, di Antonio Slavich, del quale Sara Alzetta leggerà alcuni estratti.

L’incontro si terrà via Google Meet: di seguito il link per partecipare.

 


VERSO UNA CONFEDERAZIONE DELLE CONFERENZE ↡


GEOGRAFIE: TERRITORI D’AZIONE ↡


FOCUS ↡


SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE ↡

TESSERA – MENTI 2020

Campagna per il tesseramento 2020.

Associarsi per costruire pensiero critico.

Iscriviti a ConF.Basaglia per connetterti alla rete internazionale della salute mentale!

Per tutti le/gli iscritte/i, presso la nostra sede si può ritirare un Poster con le attività di ConF.Basaglia.