DICONO ↡


RECENTI ↡

Dal momento in cui oltrepassa il muro dell’internamento, il malato entra in una nuova dimensione di vuoto emozionale ([... ]); viene immesso, cioè, in uno spazio che, originariamente nato per renderlo inoffensivo ed insieme curarlo, appare in pratica come un luogo paradossalmente costruito per il completo annientamento della sua individualità, come luogo della sua totale oggettivazione. Se la malattia mentale è, alla sua stessa origine, perdita dell’individualità, della libertà, nel manicomio il malato non trova altro che il luogo dove sarà definitivamente perduto, reso oggetto della malattia e del ritmo dell’internamento. L’assenza di ogni progetto, la perdita del futuro, l’essere costantemente in balia degli altri senza la minima spinta personale, l’aver scandita e organizzata la propria giornata su tempi dettati solo da esigenze organizzative che – proprio in quanto tali – non possono tenere conto del singolo individuo e delle particolari circostanze di ognuno: questo è lo schema istituzionalizzante su cui si articola la vita dell’asilo.

 

Franco Basaglia, La distruzione dell’ospedale psichiatrico come luogo di istituzionalizzazione, 1964


BREAKING NEWS ↡

Sono aperte le iscrizioni per il 2017 al Master Lisbon international learning program on mental health policy and services. Il corso è dedicato a professionisti e leaders della salute mentale. La data ultima di iscrizione è il 15 gennaio 2017.

Il Master è organizzato dall’Università di Lisbona (NOVA University of Lisbon) insieme con

“LISBON INSTITUTE of Global Mental Health”, “Swissschool of public health”

e con il supporto tecnico del Dipartimento di salute mentale e abuso di sostanze (WHO - World HealthOrganization).

 

Programma

 Lisbon International Learning Program-20160720103816


5×1000 ↡

11251633_861947170552642_4851233188718246011_o


FOCUS ↡

FOCUS E TU SLEGALO SUBITO

QUADRA

padiglione ralli

.

 

FOCUS brasile OK

1